Quando pensavo a te – contro ogni forma di violenza sulle donne

 

Eri mare calmo
Eri sale buono
Eri Aria pura

Eri colori tenui

Eri vento e cura

Eri sogni mai fatti

Eri fiori mai esistiti

Eri la linea d’orizzonte

Eri me che la raggiungevo
Eri me che ti raggiungevo
Eri noi con ali incollate
Eri tu con profumo di casa
Eri il braccio che mi portava via

Eri tutto ciò che non era banalità
Prima che la crudeltà della tua mano
Firmasse ciò che sei adesso
Sei tutto quello che non so dire
Sei tutto ciò che mi fa star male

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...